Il suo nome è sulla lista?

Niente fa gennaio come i corridoi delle scuole, quando tirano via le stelle di Natale e mettono i cartelloni con le svastiche il filo spinato e le stelle di David.

Ciò detto, quest’anno insegno in una classe esposta a sud, con tapparelle discutibili, e se c’è il sole la LIM è nitida solo fino alle 9 del mattino, poi è meglio fare altro. Quindi in terza se voglio proiettare un po’ di Schindler’s List devo partire subito, l’appello magari lo faccio quando il sole comincia a picchiare.

Ecco. Fare l’appello dopo aver visto un qualsiasi pezzo di Schindler’s List è inquietante in un modo che non vi immaginate – cioè adesso che ve l’ho raccontato magari ve lo immaginate, ma anche un po’ di più.

(Dall’archivio:

6 Comments

  1. “Ecco. Fare l'appello dopo aver visto un qualsiasi pezzo di Schindler's List è inquietante in un modo che non vi immaginate – cioè adesso che ve l'ho raccontato magari ve lo immaginate, ma anche un po' di più.”

    ecco. oggi m'hai fatto ridacchiare. e magari non era quello che volevi. intanto grazie, eppoi magari c'hanno ragione quelli che dicono che sei un cattivo maestro…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...