È eh

“La lingua! Ci rifletti mai?”
“Eh”.
“Che cosa incredibile. Che fonte di affascinanti misteri e paradossi. Pensa alle flessioni”.
“Preferirei di no”.
“Gli antichi indeuropei avevano forse declinazioni a dieci casi, che si sono poi andate semplificando”.
“Mano male”.
“Il latino – come sai bene – conosceva sei casi, l’italiano uno solo. Ma questo che significa?”
“Non saprei”.
“Che gli uomini preistorici avevano una grammatica più complessa della nostra?”
“Eh”.
“Che affascinante mistero. Leggevo proprio ieri che due linguisti, attraverso un attento studio comparativo, sono arrivati a individuare la prima parola universale”.
“Eh?”
“Precisamente: è la prima parola comprensibile in tutte le lingue del mondo”.
“E quale sarebbe?”
“Eh”.
“Non me la vuoi dire?”
“Te l’ho già detta, eh”.
“Va bene, mi sarà sfuggita”.
“Ma no, è eh”.
“Vabbe’, è inutile che mi ridi in faccia”.
“Non ti sto ridendo in faccia. Ti sto dicendo che la prima parola universale è eh”.
“È un indovinello?”
“Non è un indovinello. È eh”.
“Va bene. Mi è sfuggita. Forse mi ero distratto. Me la puoi benissimo ridire, che ti costa?”
“Ma te l’ho ridetta”.
“Ah sì?”
“Sì, è eh”.
“…E ti dispiacerebbe enormemente ridirmela di nuovo?”
“Eh”.
“Eh?”
“Precisamente”.
“Precisamente è la prima parola universale?”
“No, eh”.
“E allora la prima parola universale è…”
“Però per favore concentrati”.
“Sono concentrato”.
“È la prima parola universale. Tutti i popoli del mondo la possono capire”.
“Tutti”.
“Ha lo stesso significato in tutte le lingue. Non possono esserci fraintendimenti, equivoci, errori”.
“E questa incredibile parola è…”
“Eh. Se la dici a un ottentotto, lui capisce quello che stai cercando di dirgli. Eh”.
“Non sono un ottentotto”.
“A maggior ragione”.
“E quindi?”
“Eh”.
“Non me la vuoi dire?”
“Te l’ho appena detta”.
“Ah sì?”
“Eh”.
“E RIDIMMELA UN’ALTRA VOLTA”.
“EH! EH! EH È LA PRIMA PAROLA UNIVERSALE”.
“CE L’HAI CON ME? PENSI CHE SIA DIVERTENTE?”
“NON È DIVERTENTE. È EH”.
“GIANNI, ASCOLTAMI, SIAMO SU UN BLOG IMPORTANTE. UN LUOGO DOVE SI FANNO DISCUSSIONI RAFFINATE. ORA PER FAVORE, DIMMI ‘STA CAZZO DI PAROLA UNIVERSALE”.
“MAVAFFANCULAMAMMET'”
“Lo sospettavo”.

12 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...