Metodo infallibile contro qualsiasi insonnia

“Scusa hai visto il libro?”
“Che libro”.
“Non lo so. Quello che stavo leggendo”.
“Non riesci a dormire?”
“Ne stavo pur leggendo uno da qualche parte”.
“Non riesci a dormire”.
“Ma ci pensi a che anno è?”
“Duemilaediciannove”.
“Non dovrebbe essere un anno del genere”.
“Per questo non riesci a dormire?”
“Non avevo previsto di essere ancora vivo, nel duemilaediciannove”.
“No?”
“Da piccolo mi sembrava già tanto se sfangavamo il Duemila”.
“Tutto il resto è grasso che cola, allora”.
“Ma ti sembra un anno in cui possiamo esserci, io e te? Il Duemilaediciannove?”
“Puoi leggere il mio libro se vuoi, è carino”.
“Quando ero piccolo erano gli anni dei film di fantascienza. 2019 i guerrieri dello Spazio. 2019 Fuga da staminchia“.
“Ecco, guardati un film”.
“Non funziona”.
“Quello coi bivi”.
“Mi mette angoscia. ‘sti cazzo di anni Ottanta. Sempre lì a ricordare gli anni Ottanta, e intanto precipitiamo, precipitiamo nel vuoto. Tra un po’ sono i Venti, ti rendi conto”.
“Scrivi un pezzo”.
“Ho l’ansia”.
“Conta le pecore”.
“È come contare i respiri che mi restano”.
“Di’ il Rosario”.
“Con che faccia ormai”.
“Correggi i temi”.
“zzzzz”.

via Blogger http://bit.ly/2Rtz7Ya

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...